Sospensione dei servizi finanziati di Regione Lombardia

A seguito delle misure restrittive emanate con il DPCM del 11/03/2020, poiché le politiche attive non sono considerate servizi essenziali, la Regione Lombardia, per quanto di propria competenza, condivide l’opportunità di sospendere, per tutto il periodo di vigenza dell’attuale regime di restrizioni, i servizi erogati nell’ambito delle misure finanziate da Regione Lombardia: Dote Unica Lavoro, Garanzia Giovani, Dote Lavoro_disabilità, Avviso Azioni di rete per il lavoro.
Tuttavia, laddove le specificità dell’attività da svolgere sia dal punto di vista della disponibilità di
tecnologie telematiche, sia dal punto di vista dei contenuti dei servizi, consentano una modalità di
svolgimento degli stessi mediante forme alternative alla presenza presso l’operatore, è possibile
ammettere e valorizzare la sperimentazione di tali modalità.

Vedi tutte le notizie