Regione Lombardia: Avviso Smart Working – rifinanziamento per ulteriori 2,5 milioni euro

Regione Lombardia mette a disposizione ulteriori 2,5 milioni di euro per finanziare le domande di voucher presentate a valere sull’Avviso pubblico di cui al D.d.u.o. n. 1942/2020 e successive modificazioni e integrazioni.

Considerato che, in mancanza di ulteriore rifinanziamento, non tutte le domande pervenute potranno essere accolte, lo sportello viene chiuso nella giornata del 24 febbraio 2021.

Rimane valido quanto stabilito con il precedente provvedimento n. 13941 del 17 novembre 2020, ovvero che le domande verranno istruite in base all’ordine cronologico di presentazione al protocollo regionale fino al limite della disponibilità finanziaria e che si procederà all’istruttoria delle altre domande esclusivamente nel caso in cui si rendessero disponibili ulteriori risorse a fronte di successive economie, rinunce, decadenze o non ammissione al finanziamento.

Si ricorda di monitorare costantemente le domande presentate al fine di rispondere tempestivamente alle domande di integrazione.

Le imprese sono avvisate via mail (all’indirizzo di posta comunicato in fase di presentazione della domanda).

In assenza di risposta, entro quindici giorni dalla richiesta di integrazione, la domanda verrà ritenuta inammissibile.

Vedi tutte le notizie