In che modo i Big Data generano valore per le aziende?

I Big Data costituiscono oggi per le aziende una reale possibilità per generare valore perseguendo nuovi modelli di business e ottenendo vantaggi sensibili e competitivi rispetto all’andamento tradizionale.

Cosa sono i Big Data

Il termine Big Data identifica una raccolta di dati particolarmente estesa in termini di volume, velocità e varietà, da richiedere tecnologie e metodi analitici specifici che superino i limiti dei tradizionali database.

L’utilizzo sempre più diffuso di internet, dei social media e di sensori che permettono di misurare e monitorare ogni cosa ha fatto sì che il volume dei dati prodotti in tutto il mondo sia cresciuto e continui a crescere quotidianamente in modo vertiginoso. In considerazione della loro enorme estensione in termini di volume, ma anche della loro intrinseca eterogeneità tanto in termini di formato (immagini, e-mail, dati di geo-posizionamento, transazioni, informazioni provenienti da blog o social network) quanto di fonti (database aziendali, social network, internet of things, etc.), l’analisi e l’interpretazione di tali informazioni richiedono competenze e strumenti sempre più avanzati.

Le aziende che saranno in grado di cogliere il loro enorme potenziale avranno un notevole vantaggio competitivo e le opportunità che si verranno a creare rendono il mondo dei Big Data un terreno fertile su cui costruire il business del futuro.

I vantaggi dei Big Data per le aziende

Gestire i Big Data significa comprendere i dati che provengono da una pluralità di fonti diverse e, potenzialmente, trasformarli in azioni strategiche a supporto del proprio business.

Esercitare un controllo sulle informazioni giuste consente infatti di ottenere visioni approfondite e prendere decisioni aziendali mirate, attente e consapevoli che possono ottimizzare le prestazioni dell’azienda.

Di seguito alcuni dei principali vantaggi individuati dalle aziende che hanno introdotto strategie di Big Data Analytics:

  • Maggiore accuratezza delle analisi del comportamento del mercato e delle informazioni sui clienti (arricchite da informazioni provenienti dai social network, dati di geo-posizionamento, video, customer satisfaction e customer service, etc., che creano nuove dimensioni di analisi) con il fine di servirli meglio e in modo più personalizzato
  • Velocità delle insight a supporto delle decisioni strategiche future (predizioni, scenari e previsioni di medio e lungo termine di sviluppo del mercato, della redditività, del cash flow, del lancio di nuovi prodotti/servizi, etc.)
  • Costruzione di una nuova piattaforma IT che superi il limite del Datawarehouse e permetta l’analisi di milioni di transazioni e di grandi quantità di dati, strutturati e non
  • Accurata analisi dei processi interni con conseguente ottimizzazione delle prestazioni aziendali, sia in termini di vendite che in termini di innovazione di processi e prodotti

Studi di fattibilità

Vuoi analizzare nel dettaglio in che misura l’utilizzo dei Big Data può generare valore per la tua azienda o vuoi programmare interventi formativi mirati a formare personale specializzato nell’implementazione di una strategia di Big Data Analytics? Contatta il nostro Ufficio Analisi e Sviluppo: un nostro consulente avvierà uno studio di fattibilità volto a verificare la consistenza del progetto e trasformarlo in specifiche ipotesi di intervento.

 

Ultimo aggiornamento: 12 ottobre 2017

Vedi tutte le notizie
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.