Il curriculum vitae: la prima impressione è quella che conta

Il curriculum vitae è una sorta di biglietto da visita che ti permette in poche righe di descrivere chi sei e cosa sai fare. Esso costituisce il punto di contatto iniziale tra te e l’azienda alla quale invii la tua candidatura, nonché il primo mezzo per convincere il datore di lavoro che sei la persona adatta a ricoprire quel determinato ruolo.

Fin qui tutto bene, se non fosse che il selezionatore non impiega più di 8 secondi per leggere e valutare un curriculum. Davanti a questo dato di fatto, diventa fondamentale puntare tutto sulla qualità: quelle poche righe, se scritte nel modo giusto, possono diventare la chiave per accedere al tuo futuro lavoro.

Nonostante non esista una formula esatta per scrivere il curriculum perfetto, il consiglio principale è quello di concentrarsi sulle informazioni importanti. Un curriculum di quattro pagine non è un buon strumento di comunicazione se si dilunga su dettagli che potrebbero essere tranquillamente sintetizzati o eliminati. Oltre ad annoiare chi legge, si dà l’impressione di non saper dare la giusta priorità alle cose.

La soluzione per sintetizzare in questo caso è quella di scrivere curriculum mirati. Che cosa vuol dire? Significa modificare il cv in base al settore o all’azienda a cui ti proponi: informazioni che sono cruciali per fare colpo su una società potrebbero essere irrilevanti per un’altra. Plasmare il curriculum in base all’azienda a cui ti proponi non significa però mentire: enfatizzare esperienze e competenze non vuol dire inventarle. Barare non rappresenta mai una strategia vincente, poiché all’invio efficace di un cv segue un colloquio con il selezionatore durante il quale qualsiasi sovrastruttura creata nel curriculum si confronta con l’autenticità della persona e delle sue capacità e caratteristiche individuali.

Scrivere un curriculum efficace e completo permette di dare prova di una coerente integrazione tra percorsi formativi ed esperienze professionali, nonché di una conoscenza consapevole delle proprie competenze utili ai contesti di lavoro.

Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2018

Vedi tutte le notizie
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.