Dote unica lavoro

Dote Unica Lavoro è un’iniziativa di Regione Lombardia che si propone di favorire l’occupazione tramite servizi al lavoro e attività formative.

A chi è rivolta Dote Unica Lavoro?

Residenti/domiciliati in Regione Lombardia che rientrino in una delle seguenti categorie:

  • Inoccupati
  • Disoccupati
  • Lavoratori occupati in cassa integrazione
  • Iscritti alle liste di mobilità

Definizione del percorso

Attraverso Dote Unica Lavoro, Regione Lombardia offre l’opportunità di partecipare gratuitamente a percorsi personalizzati per trovare lavoro, frequentare un corso di formazione o avviare un percorso per intraprendere un’attività imprenditoriale.

La Dote individua quattro fasce di aiuto calcolate in relazione al genere, all’età, al titolo di studio e alla distanza dal mercato del lavoro dei singoli individui. Sulla base delle caratteristiche del destinatario, il sistema definisce l’appartenenza ad una delle quattro fasce, determinando così il valore e la durata della Dote assegnata. È possibile verificare la fascia di appartenenza mediante l’allegato (estratto dal D.d.g. 23 dicembre 2016 – n. 11837) presente nell’apposita sezione in fondo alla pagina.

CFA, in qualità di ente accreditato ai servizi al lavoro, è abilitato all’attivazione della Dote. Una volta individuata la fascia di appartenenza, il nostro staff definisce un Piano di Intervento Personalizzato (PIP) funzionale alle esigenze di qualificazione, riqualificazione, inserimento o reinserimento lavorativo del destinatario dell’azione.

Come attivare Dote Unica Lavoro?

La persona in possesso dei requisiti per l’accesso a Dote Unica Lavoro può rivolgersi a CFA per l’erogazione dei servizi al lavoro e alla formazione. Entro i limiti della fascia a cui la persona risulta appartenere, CFA definisce con la persona un Piano di Intervento Personalizzato (PIP) funzionale alle sue esigenze di qualificazione, riqualificazione, inserimento, reinserimento lavorativo.

Per finalizzare la richiesta di accesso alla Dote il candidato dovrà fornire i seguenti documenti:

  • Carta d’identità
  • Codice fiscale
  • Dichiarazione di immediata disponibilità (DID)
  • Curriculum vitae formato Europass
  • Certificato stato occupazionale
  • Certificato storico delle COB
  • Eventuale permesso di soggiorno

Per saperne di più, consulta la seguente infografica.

Richiesta Dote unica lavoro

Ultimo aggiornamento: 8 febbraio 2018

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.