Dote unica lavoro

logo fse

Con il decreto n.19516 del 21.12.2018 parte la Fase 3 di Dote Unica Lavoro, l’iniziativa di Regione Lombardia che si propone di favorire l’occupazione tramite servizi al lavoro e attività formative.

A chi è rivolta Dote Unica Lavoro?

  • Disoccupati, residenti e/o domiciliati in Lombardia, con almeno 30 anni di età;
  • Occupati sospesi, in presenza di crisi, riorganizzazione aziendale o cessazione in unità produttive/operative ubicate in Lombardia, che siano percettori di un ammortizzatore sociale attraverso la Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS), nell’ambito degli istituti dei Fondi di solidarietà e/o Accordi/Contratti/Assegno di solidarietà come disciplinati dal D.Lgs. n. 148/2015;
  • Occupati appartenenti alle forze dell’ordine, residenti e/o domiciliati in Lombardia, previa autorizzazione rilasciata dal proprio Comando/Questura/Provveditorato;
  • Iscritti ad un master universitario di I e II livello residenti e/o domiciliati in Lombardia.

Accesso alla dote

Dote Unica Lavoro prevede la possibilità, per la persona, di fruire di servizi funzionali ai fabbisogni di qualificazione e/o inserimento lavorativo, entro un budget definito che varia a seconda della fascia di “intensità di aiuto” cui la persona viene assegnata.

Per la terza fase di Dote Unica Lavoro, sulla base delle caratteristiche ed esigenze dei destinatari, ha individuato cinque fasce di intensità di aiuto. Ad ogni fascia corrisponde una dote, ossia uno specifico budget entro i limiti del quale il destinatario dell’intervento concorda con l’operatore il paniere di servizi di cui fruire.

I servizi sono articolati nei panieri di seguito indicati e sono attivabili in relazione all’obiettivo di politica attiva:

Accesso al servizio:

  • Presa in carico

Orientamento e formazione:

  • Orientamento individuale
  • Orientamento di gruppo e formazione

Percorso a risultato:

  • Inserimento lavorativo
  • Tirocinio
  • Autoimprenditorialità

Come attivare la dote?

La persona in possesso dei requisiti per l’accesso a Dote Unica Lavoro può rivolgersi a CFA per l’erogazione dei servizi al lavoro e alla formazione. Entro i limiti della fascia cui la persona risulta appartenere, CFA definisce un Piano di Intervento Personalizzato (PIP) funzionale alle sue esigenze di qualificazione, riqualificazione, inserimento, reinserimento lavorativo.

Calendario corsi Dote Unica Lavoro

Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.