Dichiarazione di disponibilità al lavoro: le novità dal 4 dicembre

La Dichiarazione di Immediata Disponibilità al lavoro è il documento che certifica che una persona è in stato di disoccupazione e può usufruire dei servizi per l’inserimento nel mercato del lavoro (indennità di disoccupazione, corsi gratuiti, servizi per disoccupati, assegno di ricollocazione lavorativa, etc.).

A partire dal 4 dicembre 2017, in seguito all’entrata in vigore della circolare ANPAL 1/2017, la Dichiarazione di Immediata Disponibilità lavorativa (DID) viene rilasciata esclusivamente in forma telematica sul Portale ANPAL, secondo tre modalità:

  • in forma autonoma da parte del cittadino sul Portale ANPAL, mediante un sistema di identificazione;
  • in forma autonoma da parte del cittadino sul Portale ANPAL, mediante un sistema di identificazione, con l’assistenza di un operatore accreditato;
  • con l’assistenza del Centro per l’Impiego (CPI) competente per domicilio, che opera con proprie credenziali in nome e per conto del cittadino.

DID online: chi può presentarla?

  • I cittadini senza lavoro che non percepiscono indennità di sostegno al reddito
  • I lavoratori dipendenti che hanno ricevuto una lettera di licenziamento

Chi beneficia di una prestazione di sostegno al reddito non deve inserire la DID sul portale ANPAL, perché la presentazione all’INPS di una domanda di Naspi, di DIS-COLL o di indennità di mobilità equivale ad aver dichiarato la propria immediata disponibilità al lavoro presso i servizi per l’impiego.

Come presentare la DID online?

Per presentare la DID online sono disponibili due procedure:

  • Se l’utente è in possesso del Pin INPS, dovrà registrarsi sul Portale ANPAL, inserire username e password e selezionare nell’area riservata “Dichiarazione di Immediata Disponibilità”. A questo punto occorrerà procedere all’autenticazione tramite Pin INPS ed inserire le informazioni richieste.
  • Se l’utente non è in possesso del Pin INPS, è prevista una procedura semplificata: l’utente si registra sul Portale ANPAL, inserisce username e password e dichiara l’immediata disponibilità al lavoro, che viene acquisita con riserva. Al momento del primo contatto con il Centro per l’Impiego, l’utente dovrà confermare lo stato di disoccupazione e convalidare l’autenticazione munito di carta d’identità.

Ultimo aggiornamento: 22 febbraio 2018

Vedi tutte le notizie
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.